Contatti per Monaco

Immobili di prestigio Monaco Montecarlo

Da sette secoli, la Famiglia dei Grimaldi presiede ai destini del Principato di Monaco. Malgrado l'esiguità del suo territorio, il Principato di Monaco possiede un patrimonio architettonico molto ricco e vario. Stato indipendente e sovrano, il Principato di Monaco confina con il territorio di diversi comuni del dipartimento francese delle Alpes-Maritimes (da ovest ad est, Cap d’Ail, La Turbie, Beausoleil e Roquebrune Cap-Martin) e si affaccia sul Mediterraneo. La sua superficie è di 195 ettari, quasi 40 dei quali sono stati conquistatii sul mare nel corso degli ultimi 20 anni . Si estende su una stretta banda costiera che si innalza talvolta quasi in verticale e culmina a 163 metri. La sua larghezza varia da 1.050 metri a soltanto 350. Costeggia il mare su 4.100 metri. Il Principato comprende un solo comune, Monaco, i cui limiti si sovrappongono a quelli dello Stato. Il clima è mite l'inverno e caldo senza eccesso l'estate . La temperatura media dell'anno è di 16°31 ed il Principato è eccezionalmente soleggiato . Il francese è la lingua ufficiale, ma l'italiano e l'inglese sono altrettanto comunemente compresi e parlati. Monaco vive al ritmo del mondo, 125 nazionalità vi sono rappresentate, il 40 % dei residenti sono francesi, 17 % italiani e 5 % britannici. A contare dal 1°gennaio 1999, l'euro è stato introdotto in territorio monegasco e dal 1°gennaio 2002 monete e banconote in euro hanno corso legale nel Principato.




Condizione richieste per entrare e stabilirsi a Monaco
Tutti gli stranieri, escluso i cittadini francesi, che desiderano soggiornare a Monaco per un periodo superiore a tre mesi o stabilirsi come residenti, devono soddisfare alle seguenti prescrizioni: Per quanto concerne i cittadini di uno stato della Comunità Economica Europea I cittadini di uno stato della CEE (1) sono dispensati dalla procedura di visto per stabilirsi a Monaco. Di conseguenza essi dovranno per ottenere una carta di soggiorno monegasca, indirizzarsi alla Sezione dei Residenti della Direzione della Sicurezza Pubblica e fornire i documenti di seguito elencati: un estratto della casella giudiziaria o un documento equivalente, un attestato che attesti che non si è mai stati condannati, un documento di lavoro concesso dal Servizio di Impiego del Principato, o un'altra giustificazione professionale, o una domanda d'autorizzazione per creare un commercio, una società, o una attestazione bancaria giustificante i mezzi sufficienti a vivere senza lavorare, due fototessere recenti , un certificato medico, un contratto di affitto (esaminato da una commissione ad hoc) o un atto di proprietà, il proprio passaporto.